ven 21/08 - M3 di e con Andrea Filippini

M3 
Merda, merda, merda
Venerdì 21 agosto / ore 21


Ingresso a offerta libera
Prenotazioni su Eventbrite: 
👉 https://www.eventbrite.it/e/biglietti-m3-116858570129

Prova aperta - Un monologo prodotto dal gruppo Infermieristica Teatrale, scritto e interpretato da Andrea Filippini, con la collaborazione di Lorenzo Marvelli

M
3 è un’apologia dell’infermieristica, uno sfogo assistenziale, un bisogno da soddisfare. Nessuna evidenza scientifica, semplicemente un monologo a ruota libera su ciò che accomuna tutti gli esseri viventi: l'espellere quello che non serve del nutrimento mangiato ore prima. 

Il progetto di Infermieristica Teatrale nasce dal connubio di arti belle, il teatro e l’infermieristica, con l'obiettivo di prendersi cura di chi si prende cura. È un progetto di formazione accreditata ECM, che propone laboratori e residenze teatrali al personale sanitario; ma è anche un progetto di informazione, comunicazione e condivisione con il mondo extra-ospedaliero - che entrerebbe in contatto con quello sanitario solo in caso di bisogno - attraverso libri, video e anche e soprattutto attraverso il teatro.



Andrea Filippini
50 anni, infermiere dall’89, teatrante da un po’ prima. Dopo anni di contaminazioni reciproche arriva il connubio delle sue due passioni: la tesi sperimentale del 2005 che getta le basi dell’Infermieristica Teatrale. E dopo quasi un quarto di secolo di corsia all’ospedale S. Orsola di Bologna, ora occupa tutto il suo tempo e le sue energie per la formazione, per il teatro, per i libri e l'editoria.


Lorenzo Marvelli
56 anni, infermiere dal 1982, ora al 118 di Pescara. Attore, regista, autore, organizzatore di eventi culturali e rassegne di teatro di ricerca ed impegno civile. Ha fondato Teatri Offesi nel 1999 ed Errori di trasmissione nel 2011. Dal 2013 anche ReTe. Partecipa alla conduzione artistica dell’Ex Convento delle Clarisse a Caramanico Terme (PE) in accordo con il Comune. Dal 2013 fa parte del gruppo di Infermieristica Teatrale.



"M3 . Merda, merda, merda" fa parte di Bologna Estate 2020, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Destinazione Turistica. 
La rassegna è realizzata con il contributo della Regione Emilia-Romagnacon il contributo relativo alla convenzione con il Dipartimento Cultura e Promozione della Città - Comune di Bologna; in partnership con Arci Bologna.