dom 20/10 - Il cammino nelle terre mutate, presentazione


Presentazione della guida
Il cammino nelle terre mutate
Domenica 20 ottobre

ore 15 >> Pedibus
ore 16 >> Presentazione Ai 300 scalini
Alle 15 appuntamento all'ingresso di Villa Spada per il Pedibus, una passeggiata guidata lungo il sentiero CAI 914 per raggiungere insieme lo spazio Ai 300 scalini.

Giunti ai 300 scalini faremo merenda e ascolteremo insieme la presentazione della guida "Il Cammino nelle terre mutate"
Conduce l’incontro Sebastiano Bisson. 

Ingresso libero

La guida “Il cammino nelle terre mutate” nasce da un progetto corale di Movimento Tellurico, APE ROMA Associazione Proletari Escursionisti Sezione di Roma e FederTrek Escursionismo e Ambiente. 


Da Fabriano a L’Aquila, 250 km di cammino in 14 tappe lungo il sistema di faglie che dal 1997 ha sconvolto l’Appennino centrale.

Il cammino tocca luoghi importanti come Matelica, Camerino, Norcia, la piana di Castelluccio, Arquata del Tronto, Accumoli, Amatrice e Campotosto. Attraversa i territori ed entra in contatto con le comunità di quattro regioni del centro Italia (Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo), lungo i sentieri escursionistici di due importanti aree protette: il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e il Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.

Un viaggio lento nel Cuore dell’Appennino. Il primo cammino solidale d'Italia.
Un cammino di conoscenza, un momento di relazione profonda con l’ambiente naturale e con le persone che vivono nei luoghi trasformati dal sisma.

Per approfondire:
https://camminoterremutate.org/
https://www.percorsiditerre.it/